NEWSLETTER ETICA MAGGIO 2016

Quarant’anni fa, in un tragico incidente al Mugello, perdeva la vita Otello Buscherini
Quarant’anni fa, il 16 maggio 1976, l’intera città di Forlì, la Romagna de “mutor”, il mondo sportivo
nazionale ed europeo restarono attoniti e profondamente colpiti quando si diffuse la notizia che Otello
Buscherini, giovane campione motociclistico, aveva perso la vita in un terribile incidente mentre stava
disputando una gara nella classe 250cc sul circuito del Mugello. Su quella tragica giornata ha scritto il
giornalista Massimo Falcioni: «Ero presente il 27 marzo 1966 a Riccione quando Otello Buscherini debuttò
con un bel secondo posto su una Benelli 60 super privat sul circuito del lungomare romagnolo ed ero
proprio all’Arrabbiata uno del Mugello quando il 16 maggio 1976 il 27enne pilota forlivese fini tragicamente
la sua promettente carriera… L’autodromo del Mugello, spet...

Continua a leggere

NEWSLETTER ETICA APRILE 2016

16 APRILE 1988, L’UCCISIONE DI ROBERTO RUFFILLI, MARTIRE PER LA DEMOCRAZIA
Negli “anni di piombo”, una sottile linea rossa ha legato purtroppo la nostra città alla storia del cosiddetto
“Partito Comunista Combattente”. L’omicidio di Roberto Ruffilli, compiuto a Forlì, fu di fatto l’ultimo messo
in atto dalle vecchie Brigate Rosse, nate dalla mente di un forlivese, quel Giovanni Senzani, ideologo e
assassino di Roberto Peci, fratello del pentito Patrizio. Mai ufficialmente dissociatosi dal suo passato,
Senzani ha finito di scontare la pena nel 2010. Roberto Ruffilli invece è caduto martire per la democrazia
sabato 16 aprile 1988.
Nato a Forlì il 18 febbraio 1937, figlio di un operaio comunista e di una casalinga cattolica praticante che
abitavano nel quartiere San Biagio, Roberto Ruffilli restò presto orfano di padre. Negli anni della sua
adolescenza si formò nelle sale dell’oratorio San Luigi, gestito dai Salesiani, e nel 1956, conseguì la maturità
classica al liceo classico “Giovanni Battista Morgagni” di Forlì, ottenendo un elogio dal Ministero della
Pubblica Istruzione.

Continua a leggere

NEWSLETTER ETICA MARZO 2016

LA RICORRENZA DI MARZO di Marco Viroli e Gabriele Zelli

Il 10 marzo 1861 nasceva a Forlì Madre Clelia Merloni
La religiosa dedicò la sua vita agli orfani e ai bisognosi

“Nel possedere Gesù possediamo tutto il mondo: godiamo in Lui di tutti i beni delle altre creature, e con tanto più vantaggio, poiché, possedendoli in Dio, li possediamo esenti da incostanze, da inquietudini ed altre miserie, che accompagnano sempre i beni di questo mondo”.
(Clelia Merloni)

Continua a leggere

NEWSLETTER ETICA FEBBRAIO 2016

LA RICORRENZA DI FEBBRAIO di Marco Viroli e Gabriele Zelli

 

Il 12 febbraio 1931 moriva a Roma Raniero Paulucci di Calboli

(tratto da “Personaggi di Forlì. Uomini e donne tra Otto e Novecento” di Marco Viroli e Gabriele Zelli, Il Ponte Vecchio, Cesena 2015)

Mecenate e ambasciatore, il marchese Raniero Paulucci Di Calboli, figlio di Annibale e dell’inglese Mary Ann Simpkinson de Wesselow, nacque a Roma il 15 marzo 1861, due giorni prima che Vittorio Emanuele II proclamasse ufficialmente la nascita del Regno d’Italia, assumendone il titolo di re per sé e per i suoi successori.

Protagonista del...

Continua a leggere

NEWS LETTER ETICA DICEMBRE 2015

APERITIVO NATALIZIO

LUNEDI’ 14 DICEMBRE ALLE ORE 18 IL CLUB SI RITROVA

PRESSO IL LOCALE JUMP IN PIAZZA MORGAGNI A FORLI’

PER LO SCAMBIO DEGLI AUGURI DI NATALE 

LA RICORRENZA DI DICEMBRE di Marco Viroli e Gabriele Zelli

Il 5 dicembre 1771 a Padova moriva Giovanni Battista Morgagni il “principe degli anatomisti”

(tratto da “Storia di Forlì. Dalla preistoria all’anno Duemila” di Mario Proli, Sergio Spada, Marco Viroli, «Il Ponte Vecchio», Cesena, 2014)

Per lungo tempo a Forlì, come nel resto d’Italia, imperversarono certe figure di praticoni e di guaritrici, spesso accusati dalla Chiesa di magia, che vivevano ai margini dell’ufficialità, pur essendo molto conosciuti dal popolo che li riconosceva come punto di riferimento per le più disparate problematiche: dalle faccende di cuore al malocchio e ovviamente anche alla salute. Le antiche credenze popolari continuavano a essere connesse a elementi naturali e non bastavano i numerosi interventi vescovili a frenare pratiche poco ortodosse e non compatibili con la dottrina e la morale cattolica. Ma i lumi della ragione stavano sorgendo e con essi stavano nascendo uomini nuovi che avrebbero rivoluzionato il pensiero e il modo di vedere il mondo.

Uno di questi fu certamente Giovanni Battista Morgagni, nato a Forlì il 25 febbraio 1682 da una ricca e nobile famiglia. All’età di sette anni restò orfano di ...

Continua a leggere

NEWSLETTER ETICA NOVEMBRE 2015

Questo appuntamento vuole stuzzicare l’interesse del nostro lettore con “brevi pillole e curiosità” relative al nostro territorio di cui a volte non conosciamo l’esistenza: abbiamo creatotre rubriche (“La ricorrenza del mese”, “L’evento del mese” e “Con il naso all’insù”) per sottolineare alcuni eventi importanti del passato e del presente legati al mese in corso. La newsletter avrà poi uno spazio nel quale informerà sui programmi che il ns Club realizza.

LA RICORRENZA:

A Forlì novembre è il mese di don Pippo

(tratto da “Personaggi di Forlì. Uomini e donne tra Otto e Novecento” volume due, di Marco Viroli e Gabriele Zelli, in uscita per i tipi del «Ponte Vecchio» a fine novembre 2015)

Ancora oggi, a Forlì, il ricordo della figura di monsignor Prati – molto amato dai suoi concittadini che lo chiamavano affettuosamente don Pippo – resta indelebile, specie tra i più anziani.

Nella vita di Giuseppe Prati il mese di novembre ebbe una indiscutibile centralità. Don Pippo nacque infatti a Forlì il 4 novembre 1885, quartogenito di Antonio e Gertrude Giunchi, gestori di una modesta bottega di rigattiere, in una casa sita nell’attuale via Achille Cantoni al numero 33, dove una lapide ricorda:

Continua a leggere

NEWSLETTER ETICA OTTOBRE 2015

NEWSLETTER ETICA
OTTOBRE 2015
Questo appuntamento vuole stuzzicare l’interesse del nostro lettore con “brevi pillole e curiosità” relative al nostro territorio di cui a volte non conosciamo l’esistenza: abbiamo creatotre rubriche (“La ricorrenza del mese”, “L’evento del mese” e “Con il naso all’insù”) per sottolineare alcuni eventi importanti del passato e del presente legati al mese in corso. La newsletter avrà poi uno spazio nel quale informerà sui programmi che il ns Club realizza.

LA RICORRENZA:
NOVANT’ANNI FA VENIVA DELIBERATA LA COSTRUZIONE DELL’ATTUALE VIALE DELLA LIBERTÀ DI FORLÌ

Sul lato est di piazzale della Vittoria ha inizio viale della Libertà, voluto nel 1925 dall’Amministrazione Comunale come elegante e maestosa via di collegamento alla ...

Continua a leggere

“ATTIMI SOSPESI” la mostra del Maestro Leonardo Lucchi

luCCHi cartolina

  Ritornano gli appuntamenti con l’arte al Chiostro di San              Mercuriale

                 S.M.ART- San Mercuriale ART presenta

 la mostra “Attimi sospesi” di Leonardo Lucchi dal 3 Ottobre al    15 Novembre

 

Il Chiostro di San Mercuriale torna ad essere protagonista della vita
culturale  cittadina con la rassegna S.M.ART – San Mercuriale ART, una serie di iniziative artistiche ospitate nei suoi spazi  interni ed esterni, cominciata lo scorso anno con la mostra di Roberto Casadio.

Quest’anno la cornice del Chiostro ospiterà la mostra di Leonardo Lucchi “Attimi sospesi”, una selezione delle sue opere scelte personalmente dall’artista che sarà presente all’inaugurazione sabato 3 ottobre alle ore 17.30.

LEONARDO LUCCHI: nota biografica e curr...

Continua a leggere

NEWS LETTER ETICA DI SETTEMBRE 2015

NEWSLETTER ETICA
SETTEMBRE 2015
Questo appuntamento vuole stuzzicare l’interesse del nostro lettore con “brevi pillole e curiosità” relative al nostro territorio di cui a volte non conosciamo l’esistenza: abbiamo creatotre rubriche (“La ricorrenza del mese”, “L’evento del mese” e “Con il naso all’insù”) per sottolineare alcuni eventi importanti del passato e del presente legati al mese in corso. La newsletter avrà poi uno spazio nel quale informerà sui programmi che il ns Club realizza.

LA RICORRENZA:
21 SETTEMBRE 1795: A FORLÌ NASCEVA IL PATRIOTA PIERO MARONCELLI

Piero Maroncelli nacque a Forlì il 21 settembre 1795...

Continua a leggere

NEWSLETTER ETICA DI AGOSTO

4 AGOSTO 1975: ATTENTATO AL TRENO ITALICUS E SACRIFICIO DI SILVER SIROTTI

A Forlì, all’angolo tra via Cristoforo Colombo e viale della Libertà, la via che da sotto l’arco ex INAIL attraversa l’area ex Mangelli è intitolata a Silver Sirotti.

Nato a Forlì nel 1949, Sirotti si diplomò all’I.T.I.S. “Marconi” nel 1968. Nella notte tra il 3 e il 4 agosto 1974, sul rapido “Italicus” che collegava Roma con il Brennero, un attentato terroristico, poi rivendicato dal gruppo di estrema destra Ordine Nero, provocò dodici morti e quarantaquattro feriti. L’esplosione avvenne appena dopo la galleria di San Benedetto Val di Sambro, sulla linea Firenze-Bologna, a circa 40 chilometri dal capoluogo emiliano...

Continua a leggere